Matteo Piloni/ Comunicati stampa, Documenti, Politica del territorio e sul territorio, Rassegna stampa/ 0 comments

E’ stata discussa martedì mattina in Consiglio regionale l’interrogazione del Gruppo PD sulle misure di contrasto allo smog messe in atto dalla Regione.

«Abbiamo chiesto all’assessore Cattaneo – spiega il Consigliere regionale Matteo Piloni – quali azioni concrete intende mettere in campo a seguito del nostro ordine del giorno approvato all’unanimità nello scorso dicembre. In quell’occasione abbiamo chiesto alla Giunta di affiancare gli interventi di limitazione del traffico con incentivi alla rottamazione dei mezzi più inquinanti sia commerciali che privati».

La richiesta di chiarimento del PD arriva a poche settimane dalla seduta del Consiglio regionale dedicata ai cambiamenti climatici, voluta dal PD e prevista per il 26 febbraio. «Prendiamo atto – continua Piloni – dell’impegno dell’assessore che ha preannunciato la pubblicazione dei bandi relativi alla rottamazione dei mezzi. Peccato che a bilancio ci siano solo le risorse messe a disposizione, grazie al PD, per la rottamazione delle auto, ma senza un’idea complessiva. Troppo poco per quello che serve alla Lombardia. Come succede ormai da anni, la Regione è sempre troppo timida nell’affrontare la grave situazione della qualità del’aria e dei cambiamenti climatici. L’impressone è che la Giunta si limita a seguire i diktat della Lega con continue deroghe. A questo punto ci aspettiamo che il 26 febbraio la Regione si presenti con un piano serio e capace di rispondere ai problemi. Se così non sarà, il PD ha già proposte concrete e attuabili: mettiamole in atto».

 

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*