Matteo Piloni/ Comunicati stampa, Rassegna stampa/ 0 comments

“Il luogo di lavoro dovrebbe essere un luogo di realizzazione sociale ed economica e invece sempre più spesso si sta trasformando in un luogo di morte. Questo non è accettabile. Il tema della sicurezza sul lavoro deve essere messo ai primi posti dell’agenda politica”.

Lo dichiara il consigliere regionale del PD Matteo Piloni in merito all’incidente mortale avvenuto questa mattina all’Acciaieria Arvedi di Cremona, il secondo in soli 4 mesi.

“Sono già circa 80 le vittime, dall’inizio dell’anno, un numero che ha già superato le cifre del 2018 – spiega Piloni -. In Lombardia ormai si tratta di una vera e propria emergenza. Bisogna mettere in campo una seria azione di rafforzamento delle misure di prevenzione e controllo che oggi manca”.

“Un percorso che deve essere compiuto coinvolgendo il mondo dell’impresa e del lavoro perché, accanto al potenziamento dei controlli, è necessario insistere sulla formazione e sulla cultura della prevenzione, del rispetto delle norme e della stesura di adeguati piani di sicurezza” conclude il consigliere dem.

 

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*