Matteo Piloni/ La settimana in Consiglio/ 0 comments

Oggi, accompagnato dal Sindaco Renzo Felisari e dal Consigliere Mario Rossini, ho visitato la Cascina Feniletto, ad Olmeneta, dove l’imprenditore agricolo Mario Fappani coltiva un importante frutteto di alberi di pere e kiwi. Oltre alle ordinarie calamità naturali questa realtà, come tante altre del nostro territorio, sta affrontando la minaccia della cimice asiatica, una calamità naturale di tipo biotico che mette in crisi le coltivazioni di frutta e che ha causato nel 2019 danni ai raccolti pari a 500 milioni di euro. Un’autentica emergenza nazionale cui opportunamente il Ministero delle Politiche Agricole e Forestali e Regione Lombardia stanno lavorando, al fine di garantire l’accesso agli interventi compensativi previsti dal d.lgs. 102/2004.

Ho assunto l’impegno di approfondire le ragioni per le quali il Comune di Olmeneta, pur avendo subìto i danni conseguenti alla presenza dell’insetto, non sia stato ricompreso nella delimitazione delle aree danneggiate.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*