Matteo Piloni/ Comunicati stampa, Documenti, In Commissione V: Territorio e Infrastrutture, Politica del territorio e sul territorio, Rassegna stampa/ 0 comments

Anticipare con risorse regionali il taglio di 55 milioni dovuto al congelamento del fondo di garanzia per consentire alle agenzie del trasporto pubblico locale di onorare i contratti, alle aziende di continuare a fornire il servizio e ai cittadini di poterne fruire. E’ questa la richiesta che il gruppo del PD formulerà domani, durante il question time del Consiglio regionale, alla giunta lombarda.

“Il fondo di accantonamento di 2 miliardi previsto dalla manovra finanziaria approvata dal Governo – spiega il consigliere Matteo Piloni – è alimentato anche da una decurtazione di ben 300 milioni del fondo nazionale trasporti, cifra che in Lombardia si traduce in un taglio di 55 milioni che, nel caso, potranno essere riallocati solo tra cinque mesi, alla fine del monitoraggio che sarà effettuato sull’andamento della finanza pubblica”.

“Rispetto alle necessità della nostra regione le risorse sono già insufficienti – attacca Piloni – un ulteriore taglio rischia di generare una situazione insostenibile per la gestione del servizio”.

QT_1074-trasporti

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*