Matteo Piloni/ Gennaio 6, 2021/ La settimana in Consiglio/ 0 comments

📅 DAL 7 AL 15 GENNAIO
❌ sono vietati gli spostamenti tra diverse regioni, salvo motivi di lavoro, salute o necessità
❌ coprifuoco dalle 22 alle 5
✅ consentito il rientro alla propria residenza, domicilio o abitazione
✅ consentito a due persone di andare a trovare parenti e amici una sola volta al giorno all’interno della propria Regione

📆 7 E 8 GENNAIO: 🟡 ZONA GIALLA
✅ bar e ristoranti aperti fino alle 18
✅ negozi aperti
✅ spostamenti liberi all’interno della propria regione

📆 9 E 10 GENNAIO: 🟠 ZONA ARANCIO
✅ spostamenti liberi consentiti solo all’interno del proprio comune dalle 5 alle 22
❌ bar e ristoranti chiusi (consentiti asporto e domicilio)
✅ negozi e parrucchieri aperti

👉 DALL’11 AL 15 GENNAIO: ZONE VARIABILI
Fasce regionali di colore diverso in base ai dati sulla diffusione del contagio dell’8 gennaio e ai nuovi parametri approvati (è stata abbassata la soglia di Rt, l’indice di trasmissibilità).

🚗 Vietato spostarsi da una regione all’altra se non per motivi di lavoro, salute e urgenza.

✅ Resta consentito il rientro nella propria abitazione, con esclusione degli spostamenti verso le seconde case ubicate in altra regione.

✅ Restano consentiti gli spostamenti dai comuni inferiori ai 5.000 abitanti fino a 30 chilometri dai relativi confini, con esclusione in ogni caso degli spostamenti verso i capoluoghi di provincia.

👫 Resta consentito lo spostamento verso una sola abitazione privata una volta al giorno, fra le ore 5 e le ore 22, e nei limiti di due persone (ulteriori rispetto a quelle ivi già conviventi), oltre ai minori di anni 14 e alle persone disabili o non autosufficienti conviventi.

👩‍🏫 SCUOLE
✅ Scuole superiori riaprono l’11 gennaio al 50% in presenza
✅ Elementari e medie ripartono regolarmente in presenza dal 7 gennaio.

 

DL bollinato
Share this Post

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*