Matteo Piloni/ La settimana in Consiglio/ 0 comments

Ieri la giunta regionale ha approvato la DGR 4380 PROPOSTA DI PROGETTO DI LEGGE “INTERVENTI A SOSTEGNO DEL TESSUTO ECONOMICO” che, oltre a intervenire in merito alla garanzia finanziaria regionale per le Olimpiadi invernali 2026 e alla rinuncia al credito vantato da Regione verso ALER Milano, metterebbe a disposizione dei comuni lombardi ancora 101 milioni, a valere sugli esercizi finanziari regionali 2021 e 2022, da attribuire secondo fasce di grandezza demografica e utilizzabili per opere pubbliche da avviare entro il 10 settembre 2021, così distribuita: Da 0 a 3000 abitanti: 30.000€
Da 3001 a 5000 abitanti: 60.000€
Da 5001 a 10000 abitanti: 100.000€
Da 10001 a 20000 abitanti: 140.000€
Da 20001 a 50000 abitanti: 200.000€
Da 50001 a 100000 abitanti: 280.000€
Da 100001 a 250000 abitanti: 570.000€
Oltre 250000 abitanti: 1.100.000€

Naturalmente il testo dovrà passare per l’iter di approvazione consiliare.

Faccio presente che per quasi 100 milioni di euro si tratta di risorse statali derivanti dalle assegnazioni in favore delle Regioni previste dalla legge 145/2018 (Governo Conte 1) che però sono state aumentate dall’ultima legge di Bilancio dello Stato (L. 178/2020): nel complesso, infatti, per le Regioni erano previste assegnazioni per 135 milioni annui nel 2021 e 2022, portate ora a 135 milioni per il 2021 e a 435 per il 2022.

 

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*