Matteo Piloni/ Comunicati stampa/ 0 comments

“Se fosse vero come viene segnalato che la nuova strategia vaccinale della Regione e dell’assessore al Welfare Moratti è di concentrare le dosi nelle zone rosse e arancioni rafforzate, ma sottraendole ai servizi sociosanitari per i disabili e gli anziani, sarebbe molto grave”. È il commento di Matteo Piloni, consigliere regionale del Pd, dopo la notizia che il sindaco di Cesano Boscone ha segnalato la difficoltà in cui si sta trovando l’istituto Sacra Famiglia. “Lo considererei proprio un brutto autogol di Regione Lombardia perché dobbiamo perseguire la strategia di proteggere per primi i fragili, i più deboli – prosegue Piloni -. È assolutamente un errore togliere i vaccini alle Rsa e alle Rsd. Non solo mi aspetto una netta smentita, ma soprattutto il chiarimento di quando sarà completata la vaccinazione per gli anziani delle Rsa, degli operatori di queste strutture e degli operatori sanitari che non sono ancora stati vaccinati. E sapere con certezza quando inizierà la vaccinazione per i disabili. Perché la priorità deve riguardare queste categorie, su tutto il territorio regionale”.

“Infine bisogna accelerare sulle vaccinazioni over-80. Molti anziani non stanno ancora ricevendo l’sms o la telefonata con la data della vaccinazioni. Bisogna assolutamente rafforzare e proseguire con la vaccinazione per gli anziani.”

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*