Matteo Piloni/ La settimana in Consiglio/ 0 comments

Il dibattito di questi giorni si è basato su un’errata informazione, su cui io stesso ho espresso un giudizio affrettato.

👉 Il voto contrario dell’Italia espresso in sede ONU era contro la proposta di togliere lo strumento delle “restrizioni”, tra cui quelle economiche, in generale. Votare a favore avrebbe significato votare contro le sanzioni alla Russia, per il caso Navalny, o all’Iran, o ancora al Venezuela, solo per fare due esempi. La proposta era una sorta di “condono” a tutti quegli Stati che non brillano (diciamo così!) in fatto di diritti umani.
⚠️ Non un voto specifico contro Cuba, quindi.

‼A tal riguardo, invece, lo scorso 7 novembre il nostro Paese aveva votato SI alla proposta di ritirare l’embargo a Cuba, sempre in sede ONU.

❌ Probabilmente questa notizia non avrà l’effetto dell’altra, ma è doveroso fare chiarezza su un argomento importante e molto complesso in fatto di diritto internazionale.

👉 Ringrazio il sen. Alessandro Alfieri per i chiarimenti e lo ringrazio nuovamente per il lavoro che, esattamente un anno fa, ha svolto nel mantenere quei contatti con Cuba che hanno permesso l’arrivo a #Crema dei medici della brigata Henry Reeve.

‼Chiarezza ristabilita. E con essa anche la doverosa e sentita gratitudine verso chi ci ha aiutato in un momento doloroso e drammatico sul quale non si deve fare disinformazione.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*